• marketing@nesosnet.com

Servizi

Smart Meter 2.1 ( Energy HUB ) : Contatore intelligente con tecnologia Chain 2

Dispositivo di misurazione elettronica monofase/trifase bidirezionale di bassa tensione. Il suo core hardware è basato su un’architettura ARM con potenza di elaborazione molto elevata, sviluppato in modo modulare in modo da rendere fruibili il maggior numero di periferiche nello stesso momento e dotato di una capacità di memoria elevata. Dotato di 4 canali di comunicazione che, da un lato possiede un’alta capacità di trasporto delle informazioni (broadband) e dall’altro ha tempi di latenza molto ridotti.

Piattaforma di Gestione e Controllo

(Smart Management Hub)

Piattaforma con architettura software di interfaccia che integra in un unico sistema i servizi di Metering e l’infrastruttura di Monitoring avanzato dei dati energetici, avente soluzioni in grado di fare:

  • Big Data acquisition – (livello di campo) Acquisizione dei dati misurati ed integrazione dei dati provenienti da eventuali BMS esistenti, da sensori specifici installati all’interno degli ambienti ed all’esterno, per la raccolta dei dati meteo, e stoccaggio dei dati su server locali o con tecnologie cloud-based;
  • Meters Management: configurazione, validazione, funzionamento dei dispositivi di campo da remoto;
  • Analytics – (livello di trattamento dei dati) Algoritmi di analisi, allineamento, conversione, trasformazione e calibrazione dei dati;
  • Smart Energy Management – (livello di gestione e amministrazione) Sistema di monitoraggio in real-time per la visualizzazione sinottica e la gestione personalizzata dei flussi di energia ed economici, per mezzo di servizi a valore aggiunto.

La Piattaforma consente di attuare strategie di controllo e gestione ottimale delle unità di generazione/stoccaggio di FER con logiche in Demand/Response (DR), sia automatizzate che manuali.

La struttura della micro-rete (Nano Grid) è rappresentata da singoli punti di domanda, di produzion

e e/o di accumulo di energia, quindi, la Piattaforma di interfaccia risulta l’elemento cardine in grado di permettere, per esempio, l’effetto time-shifting per una concreta gestione dei flussi di energia. In sostanza, la Piattaforma gestisce gli inverter di produzione e di accumulo dell’energia, le colonnine di ricarica elettrica per i veicoli ed il sistema di Smart metering (contatori intelligenti) collegato agli impianti tecnologici gestiti e telecontrollati da remoto.

La logica di gestione cloud-based permette di valorizzare lo scambio dei flussi di energia della rete in tempo reale, elaborando come output il comando di carica/scarica batteria da inviare ai relativi sistemi di attuazione e comando.

Prestazioni accessorie

Al fine di fornire una soluzione di gestione in DR efficace, è necessario poter prevedere la quantità di energia che verrà prodotta/immessa in rete (servizio Forecasting), così da essere in grado di sfruttare questo scenario in una situazione futura. Per rendere più efficace il Forecasting, sarà possibile integrare ulteriormente la Piattaforma con il servizio di Machine Learning, con il quale sarà possibile modellare il comportamento dell’utente, attraverso una previsione della domanda di energia. Tale modellizzazione offre la possibilità di valutare diversi scenari di previsione, considerando varie condizioni. La variabilità di queste condizioni permette di simulare diverse strategie per adattare il comportamento dell’utente in modo cooperativo per massimizzare lo sfruttamento dell’energia presente in rete in un dato momento, considerando la futura generazione di energia da fonte rinnovabile e la disponibilità dell’energia lato batteria (energy storage e V2G). Inoltre, per garantire la stabilità della rete di distribuzione, sarà possibile implementare ulteriori servizi che basati sul monitoraggio dei dati e sul funzionamento della rete, permettendo l’identificazione puntuale di guasti.

In sintesi

L’insieme di tutti i servizi offerti dalla Piattaforma, quindi, è in grado di garantire un controllo ottimale delle FER/impianti di stoccaggio ed una gestione in esercizio affidabile della rete:

  • Produzione di energia e previsione della domanda aggregata di energia;
  • Definizione di un’adeguata strategia di controllo ottimale della domanda di energia e, quindi, di gestione della domanda;
  • Analisi dei dati energetici, modellazione del sistema finalizzato ad eseguire un controllo ottimizzato e monitoraggio dello stato di distribuzione dell’energia e del funzionamento della rete, con identificazione dei guasti.